Orologio spia panoramica e istruzioni d’uso

orologio-spia

Un Orologio spia si presenta come un normale orologio spesso anche molto elegante e piacente. L’orologio spia tuttavia al suo interno nasconde un sofisticato congegno elettronico con una microcamera dalle piccolissime dimensioni. Infatti all’interno di un orologio spia troviamo alloggiato nella parte più interna dell’ orologio spia il circuito meccanico dei normali orologi, con la sua normalissima batteria che può essere tranquillamente sostituita quando scarica. In uno strato superiore è posizionato tutta la parte elettronica con una seconda batteria dalle dimensioni un po’ più grandi che si occupa dell’intero funzionamento dell’ orologio spia e quindi del registratore interno.

L’ orologio spia oltre alla normale vite di regolazione dell’ora presenta alcuni tasti, che servono ad attivare le varie funzioni che cambiano da orologio a orologio. Le funzioni basi sono l’accensione e l’avvio della registrazione , alcuni possono avere l’attivazione del motion detection o dei led per la visione notturna.

Dopo una registrazione possiamo riprodurre i filmati collegando l’ orologio spia ad un PC, per mezzo di una normale connessione USB. All’interno della confezione dell’ orologio spia troverete sicuramente un cavetto con uscita USB da collegare ad un computer e un connettore solitamente mini jack da collegare all’ingresso dell’ orologio spia. Tutte e periferiche USB ormai sono Plung & Play pertanto non necessitano di drivers d’installazione, il computer deve riconoscerlo come una normale periferica di massa assegnando una lettera all’unità disco. Accedendo a tale unità troveremo i file in formato AVI o MPEG (a seconda dei codec) che dovremo riportare sul nostro computer al fine di avere una riproduzione più veloce e senza scatti.

In fine possiamo riprodurre i filmati registrati con l’ orologio spia tramite un qualsiasi lettore video presente sul PC, per i sistemi operativi windows utilizzeremo media player in quanto già integrato nel sistema.